logo
CASA EDITRICE

 

Sezione Beni Culturali
"ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE"
Collana

 

Ricordi di rotaie volume secondo.
Nodi principali e nodi complementari

a cura di Ennio Morando
pp. 512 - F.to 21 x 29.7 - pdc 42,00
illustrazioni 80 in bianco e nero e numerosissimi grafici illustrativi
ISBN 88-87243-43-3
Archeo1

Con questa nuova pubblicazione, non da leggere tutta di un fiato ma da consultare come un catalogo, la trattazione si estende ai nodi non compresi nel primo volume, ovvero la stragrande maggioranza dei centri ferroviari italiani di una certa importanza.
Lo stile è oramai noto ed identico a quello già apprezzato per i grandi nodi nazionali e "storici". Preceduta da una corposa introduzione tecnica che serve ai lettori più attenti per inquadrare l'argomento, si esaminano centinaia di strutture complesse, i nodi ferroviari per l'appunto, catalogandone tutte le stazioni ed i posti di servizio esistenti ed esistiti, con le loro denominazioni spesso variate nel tempo, le loro distanze reciproche, e con particolare riferimento a tutte le linee ferroviarie che vi facevano capo o che si sviluppavano nel loro interno e che sono state desolatamente dimenticate. Si va da località di tutto rispetto e degne di figurare tra gli impianti primari della rete quali Piacenza, La Spezia, Caserta a piccoli paesi semi sconosciuti ma pur sempre sedi, ora o in passato, di strutture piuttosto complesse. Si va dall'estremo Nord di Tarvisio, alla ferrovia più meridionale d'Europa che aveva in Noto uno dei suoi capolinea.
Come al solito le informazioni al riguardo sono moltissime e c¹è da immaginare quanto di sconosciuto si potrà apprendere anche da parte di coloro che sono del posto, mentre per tanti altri la sorpresa sarà vedere spuntare treni e binari del passato dove meno ci si poteva aspettare.

Ricordi di rotaie volume secondo.

Ricordi di rotaie.
Catalogo ferroviario di nodi, linee, costruzioni e soppressioni in Italia dal 1839 ai giorni nostri
a cura di Ennio Morando
pp. 462 - F.to 21 x 29.7 -  (esaurito)
ISBN 88-87243-00-X
Archeo2


Il volume è composto da 462 pagine, riccamente illustrato da numerose fotografie in bianco e nero (tra cui alcune preziose riproduzioni di cartoline d'epoca) e corredato da centinaia di grafici riproducenti le variazioni dei nodi ferroviari dalla nascita ai giorni nostri.
Si tratta di un'opera unica nel panorama editoriale nazionale: è infatti documentata analiticamente la storia, dalla nascita ad oggi, della ferrovia in Italia, nelle città (in questo primo volume sono descritte le venti principali) e nel territorio, con numerose linee, anche quelle scomparse.
Ricordi di rotaie

logo
CASA EDITRICE
35020 SAONARA (PADOVA) - Via Lombardia 41/43
Tel. 049/640105 - Fax 049/8797938
line
Home - Restauro - Arte e Beni Culturali - Letteratura Poesia e Tematiche Sociali
Storia Filosofia e Memorialistica - Economia e Societa' - Guide Turistiche
Appuntamenti e Segnalazioni - Acquisti on Line
e-mail - Mailing List - Links - Web Rings - English Please!